Una ricetta con ingredienti nobili, un piatto d’alta cucina direttamente sulla vostra tavola.

Ingredienti

  • 400 g /

    Manzo

  • TARTUFO BIANCO

    tartufo Scopri
  • Sale e pepe

  • PER LA MAIONESE ALLO ZAFFERANO

  • OLIO DI SEMI DI SOIA

    soia-1l Scopri
  • 80 g /

    Latte di soia

  • 1 pizzico /

    Sale

  • Zafferano

  • 15 g /

    Succo di limone

  • PER LA SALSA AI FUNGHI PORCINI

  • 15 g /

    Funghi secchi

  • Sale

  • Zafferano

  • Acqua calda

  • Germogli per decorare

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Per prima cosa tagliate la carne a fettine, poi a cubetti e infine tagliatela a coltello fino a creare una tartare uniforme. Conditela con sale, pepe e l’olio al tartufo Zucchi, mettetela da parte e lasciatela insaporire.
Nel frattempo mettete i funghi secchi a rinvenire in poca acqua calda, trascorsi 10\15 minuti scolateli tenendo da parte l’acqua che riutilizzerete dopo. Tritate i funghi finemente e conditeli con un pizzico di sale e un po’ d’olio. Prendete l’acqua che avevate lasciato da parte e mettetela in un pentolino sul fuoco aggiungendo qualche pistillo di zafferano e lasciate cuocere finche l’acqua non si riduca.

Utilizzando un frullatore ad immersione preparate la maionese vegetale aggiungendo nel boccale l’olio di soia, il latte di riso, il sale e lo zafferano. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e vellutato.
Ora bisogna comporre il piatto: prendete la maionese allo zafferano e distribuitela nei piatti in maniera molto artistica, alla Pollock, fate lo stesso con la salsa ai funghi. Prendete la carne tritata e aiutandovi con due cucchiai formate delle quenelle. Distribuitele sui piatti come più vi piace. Prendete i funghi tritati e sistematene un po’ su ogni quenelle e un po’ sul piatto. Condite il tutto con un po’ di olio al tartufo e completate con qualche germoglio verde sulla carne.

LO CHEF:

Eleonora Rubaltelli di Kitchen Trouble

Eleonora Rubaltelli è una food blogger di 22 anni, laureata in scienze gastronomiche e, da sempre, amante della buona cucina e dei sapori semplici: con pochi ingredienti, riesce a creare piatti gustosi e saporiti, soprattutto, in grado di “mettere tutti d’accordo”.
Dalla sua passione per la cucina ne è nata la rubrica food Kitchen Trouble dove condivide le sue ricette che ogni settimana sperimenta.