I testaroli, antenati della pasta, sono un piatto molto semplice ma, se l'olio è il nostro extravergine d’oliva aromatizzato al basilico Zucchi, il risultato è impeccabile.
4
30'
30'
Facile

Ingredienti

  • 250 g /

    Farina

  • 4 dl /

    Acqua

  • OLIO EVO 100% ITALIANO SOSTENIBILE

    Prodotto_Olive__ Scopri
  • BASILICO

    basilicoXX Scopri
  • a piacere /

    Pinoli tostati

  • a piacere /

    Parmigiano Reggiano grattugiato

  • q.b. /

    Sale

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Setacciate la farina e versatela in una ciotola ampia. Unite un pizzico di sale e create una fontana al centro. Versate 4 dl di acqua e mescolate con una frusta fino a ottenere una pastella fluida. Aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva 100% italiano sostenibile Zucchi e continuate a mescolare.

Tradizionalmente per la cottura vengono usati i testetti, che sono dei tegamini di coccio. Se non li avete potete usare una padella antiaderente. Scaldate bene la padella sul fornello e ungete leggermente la superficie con una spennellata di olio extravergine d’oliva 100% italiano sostenibile Zucchi.
Prendete un mestolino di pastella, versatela al centro della padella e roteatela per stendere su tutta la superficie uno strato uniforme di pastella spesso circa 2-3 mm. Fate cuocere a fuoco medio per un paio di minuti, finché la crespella sarà asciutta, giratela dall’altro lato con una spatola e fate cuocere ancora un paio di minuti.

Quando i testaroli saranno cotti appoggiateli su un tagliere, sovrapponendoli a mano a mano che sono pronti. Quindi tagliateli a losanghe irregolari con una rotella tagliapasta. A questo punto i testaroli sono pronti per la cottura. Fateli bollire in una pentola con abbondante acqua salata, mescolando delicatamente con un mestolo forato e scolateli non appena vengono a galla.

Trasferiteli quindi in un piatto da servizio, condite con l’ olio extravergine d’oliva aromatizzato al basilico Zucchi, una spolverata di parmigiano e una manciata di pinoli e servite.

LO CHEF:

Zucchi

Le ricette proposte da Zucchi promuovono la cultura dell’olio, una vera e propria arte che esprime tutti i valori dell’eccellenza e della passione italiana.