Il piatto più famoso della penisola iberica, semplice e soddisfacente. Può essere gustato all’ora dell’aperitivo o quando volete, è una delle ricette più eclettiche del mondo.
4
20
20
facile

Ingredienti

  • 4 /

    Uova

  • 2 grandi o 4 di medie dimensioni /

    Patate grandi

  • 1 /

    Cipolla bionda

  • CIPOLLA E SCALOGNO

    cipolla Scopri
  • QB /

    Sale e pepe

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

La prima parte della ricetta consiste nel pelare e tagliare sottilmente le patate, a rondelle. Stessa cosa per la cipolla che va tagliata a fettine sottili. Mettete in una padella l’olio aromatizzato alla cipolla e fatelo scaldare, almeno 3 cucchiai per la massa di ingredienti che andrete a cucinare. Fate rosolare le patate da ambo le parti circa 7/8 minuti, appena sono dorate aggiungete la cipolla. Fate dorare tutto insieme altri 10 minuti circa.
Le patate devono restare sode, non rompersi, per dare poi consistenza alla tortillas di patate.

In una ciotola sbattete le uova con una frusta, aggiungete sale e pepe a piacere.

Ora spegnete il fuoco e togliete con una ramina in modo da far colare l’olio, le patate e le cipolle su di un piatto con carta assorbente. Unitele poi nella ciotola con le uova, mescolate un paio di volte. Gettate l’olio di cottura e pulite la padella grossolanamente con un foglio di carta assorbente e aggiungete un altro cucchiaio di olio aromatizzato alla cipolla. Fate scaldare.

Versate il composto nella padella, girate velocemente con un cucchiaio di legno e fate rapprendere la tortillas di patate a fuoco medio. Coprite con un coperchio la padella per circa 5/6 minuti, in modo che si rapprenda anche sopra. Aiutatevi con il coperchio per girare la tortilla capovolgendola sul coperchio e rigirandola all’interno della padella, per cuocerla dall’altra parte. Fate cuocere ancora 5 minuti e la tortilla è pronta. Il risultato è che la doratura sia omogenea da entrambi i lati.

Servitela calda in un piatto rotondo tagliata a spicchi oppure anche fredda tagliata a cubetti è ottima.

I CONSIGLI DELLO CHEF

Consiglio per chi non ama il sapore della cipolla: potete lasciarla a mollo nell’acqua un’oretta prima, asciugarla molto bene e unirla alle patate.

LO CHEF:

SPADELLIAMO

Spadelliamo è un blog che spadella notizie gustose fatte di viaggi, cibo, benessere, creatività, tv e web. Insomma tutto quello che da gusto alla nostra vita. Io sono Francesca e amo raccontare storie gustose.