Tutti pazzi per i panini? Ecco un delizioso panino di mare dal gusto sorprendente, facile da preparare con la tecnica dell’oliocottura!
4
2 ore e 30 minuti
2 ore e 50 minuti
Facile

Ingredienti

  • 4 /

    Panini

  • 1 (circa 800 g) /

    Polpo

  • 200 g /

    Olive taggiasche in salamoia denocciolate

  • a piacere /

    Pomodorini semidry

  • a piacere /

    Rucola

  • 50 g /

    Guanciale a fette

  • Olio extravergine di oliva Dolce Fruttato

    dolce-fruttato-1l-comunitario Scopri
  • 2 spicchi /

    Aglio

  • 1 foglia /

    Alloro

  • q.b. /

    Sale e Pepe in grani

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Con almeno mezza giornata di anticipo preparate il polpo sott'olio. Lavate bene il polpo in acqua corrente, eliminate le interiora e il becco e tagliatelo, lasciando i tentacoli interi. Mettetelo in un barattolo ermetico con una foglia di alloro, uno spicchio di aglio e qualche grano di pepe. Copritelo bene con l’olio extravergine di oliva Dolce Fruttato Zucchi, chiudete con il coperchio e mettete in forno già acceso a 130° per circa 2 ore e 30, quindi spegnete e fate raffreddare il barattolo, lasciando il polpo nel suo olio.

Preparate il paté. Sciacquate le olive dalla salamoia, sbucciate mezzo spicchio di aglio e tritate assieme i due ingredienti con il frullatore. Versate a filo circa mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva Dolce Fruttato Zucchi mentre frullate, fino a che il composto sarà omogeneo e cremoso. Quindi regolate di sale e trasferite in una ciotola.

Accendete il grill del forno. Tagliate il guanciale a listarelle e disponetelo in una teglia con carta forno. Infornate per qualche minuto per ottenere delle sfoglie croccanti. Assieme al guanciale informate anche i panini in modo che si riscaldino.

Tagliate a metà i panini, spalmate l'interno con un cucchiaio di paté di olive. Disponete sopra qualche foglia di rucola, un paio di tentacoli di polpo, qualche pomodorino e le sfoglie croccanti di guanciale. Chiudete e servite immediatamente.

LO CHEF:

Le ricette proposte da Zucchi promuovono la cultura dell’olio, una vera e propria arte che esprime tutti i valori dell’eccellenza e della passione italiana.