Il krapfen, detto anche bombolone, è un dolce che fa gola tutto l'anno. Fragrante, profumato e goloso, provalo nella variante mini con farina di castagne e crema di ricotta.
4
10'
35'
Media

Ingredienti

  • Per i krapfen:

  • 200g /

    Farina Manitoba

  • 50g /

    Farina di castagne

  • 1 /

    Uovo

  • 100ml /

    Latte fresco

  • 30g /

    Burro morbido

  • 50g /

    Zucchero semolato

  • 100g /

    Zucchero semolato per spolverizzare alla fine

  • 4g /

    Lievito di birra essiccato

  • Un pizzico di sale

  • FRIGGIMI 100% ITALIANO

    Render_SleeveFriggere_ALTA XX Scopri
  • Per la crema di ricotta:

  • 400g /

    Ricotta di pecora

  • 150g /

    Zucchero semolato

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Setacciate nella ciotola dell’impastatrice le farine. Unite lo zucchero e il lievito e azionate la macchina (attacco a gancio). Versate a poco a poco il latte appena tiepido, l’uovo leggermente sbattuto e infine il sale. Lavorate a bassa velocità per 5 minuti, poi unite il burro morbido e continuate a impastare per altri 10-15 minuti.

Quando l’impasto sarà incordato trasferitelo in una ciotola pulita appena unta d’olio, copritelo con pellicola e fate lievitare nel forno tiepido ma spento per un’ora e mezzo circa.

Nel frattempo passate la ricotta al frullatore a immersione e mescolatela con lo zucchero. Riponete la crema in frigorifero fino al momento dell’uso.

Riprendete l’impasto e stendetelo con delicatezza su un piano leggermente infarinato, fino allo spessore di circa 1 cm. Ritagliatevi dei dischetti di 5 cm di diametro e disponeteli su una teglia leggermente infarinata. Coprite con pellicola e fate lievitare per circa 30 minuti.

In una pentola capiente, portate l’olio Friggimi 100% Italiano Zucchi a 150°C. Quando l’olio è a temperatura friggete i krapfen, un paio alla volta. Fateli dorare su un lato e poi girateli con una schiumarola. Non appena sono gonfi e sufficientemente coloriti su entrambi i lati scolateli con una schiumarola e appoggiateli su un vassoio rivestito con carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

Riempite una tasca da pasticciere con bocchetta liscia con la crema di ricotta e farcite i mini krapfen. Passateli rapidamente nello zucchero semolato e servite.

Note:

Per una crema più liscia e setosa, potete usare zucchero a velo invece dello zucchero semolato.
A piacere, potete aromatizzarla con i semi di mezza bacca di vaniglia.

I CONSIGLI DELLO CHEF


LO CHEF:

PANELIBRIENUVOLE

Ricette semplici ma non banali, torte e dolcetti a volontà e tante verdure, rigorosamente di stagione. Più qualche suggerimento di lettura.