Un dolce con una base leggera, un piatto che richiama i profumi della tradizione in una variante tipicamente pasquale.
4
40 minuti
1 ora
facile

Ingredienti

  • 250 Gr /

    Farina

  • 90 Gr /

    OLIO DI SEMI DI MAIS BIOLOGICO

    mais-bio-750 Scopri
  • 30 Gr /

    VANIGLIA

    vaniglia Scopri
  • 2 /

    Uova

  • 80 Gr /

    Zucchero a velo

  • 1 cucchiaino raso /

    Lievito in polvere

  • Qualche goccia /

    Limone

  • Un pizzico /

    Sale

  • 300 Ml /

    Latte

  • 3 /

    Tuorli d'uovo

  • 25 Gr /

    Maizena

  • Quanto basta /

    Scorza di limone

  • 3 /

    Albumi d'uovo

  • 200 Gr /

    Zucchero a velo

  • Qualche goccia /

    Limone

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Separate i tuorli dagli albumi, versando i tuorli in una ciotola ampia. Aggiungete qualche goccia di succo di limone e un pizzico di sale, quindi con una frustra o un frullatore ad immersione iniziate a lavorare le uova, aggiungendo l'olio a filo. Il risultato sarà una specie di maionese dalla consistenza cremosa. Setacciate la farina su una spianatoia assieme al lievito, aggiungere lo zucchero a velo e fate una fontana al centro con le mani.
Aggiungete le uova montate mescolando velocemente con le mani, quindi aggiungete l'albume poco alla volta fino a ottenere la giusta consistenza (probabilmente ve ne basterà la metà). Avvolgete l'impasto con la pellicola e lasciate risposare in frigo per 30 minuti.

Passato il tempo di riposo stendete la frolla e foderate uno stampo da crostata precedentemente imburrato. Bucherellate il fondo della frolla con i rebbi della forchetta e ricopritela con carta forno. Versateci sopra dei fagioli secchi e mettete in forno caldo a 180 °C per 15 minuti, eliminate i fagioli e la carta forno e cuocete altri 15 minuti circa. Quando la frolla è ben dorata sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera. Portate a bollore il latte, toglietelo dal fuoco e mettete in infusione la buccia del limone. Montate i tuorli con lo zucchero. Quando sono chiari e spumosi aggiungete la maizena e il latte sempre mescolando. Mettete sul fuoco e cuocete a fuoco basso senza smettere di mescolare, finché non si alza il bollore. Trasferite la crema in una ciotola, coprite con la pellicola ben aderente e lasciate raffreddare. Preparate la meringa montando gli albumi con lo zucchero poco alla volta. Quando sarà lucida e soda aggiungete qualche goccia di succo di limone e trasferitela in una sac à poche con beccuccio a stella.

Stendete la crema sulla crostata e coprite con dei ciuffetti di meringa. Mettete la crostata in forno caldo a 180 per circa 5 minuti, quindi accendete il grill alla massima temperatura e fate dorare per circa 3 minuti.

LO CHEF:

Zucchi

Le ricette proposte da Zucchi promuovono la cultura dell’olio, una vera e propria arte che esprime tutti i valori dell’eccellenza e della passione italiana.