Sfoglie croccanti all'olio di semi di girasole biologico | Zucchi
Negli impasti di qualsiasi tipo, quando serve intensificare il sapore di una spezia, basta mescolarla con della frutta secca in guscio e poi amalgamare con l’aggiunta di un olio delicato, in una sinergia che migliora nettamente la percezione di profumi e aromi.
4
15'
40'
facile

Ingredienti

  • 50 g /

    farina di grano duro

  • 50 g /

    farina di riso

  • 50 g /

    farina 0

  • 2 cucchiai /

    semi di papavero

  • 20 g /

    pinoli

  • q.b. /

    noce moscata da grattugiare

  • 3 cucchiai /

    GIRASOLE BIOLOGICO

    girasole-bio-750 Scopri
  • q.b. /

    sale

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Per preparare le sfoglie croccanti all'olio sono necessari pochi e semplici passaggi. Eccoli.

Pestare in un mortaio o frullare i pinoli con una grattugiata abbondante di noce moscata, metterli in una ciotola e aggiungere 2-3 cucchiai d'olio di semi di girasole biologico Zucchi formando una cremina profumata.
Impastare insieme le tre farine, i semi di papavero, la cremina profumata, un pizzico di sale e mezzo bicchiere scarso di acqua fino a formare una pasta morbida da equilibrare eventualmente con altra acqua, stenderla subito allo spessore di 1-2 mm. Ricavare 12 sfoglie quadrate con lati da 9 cm circa, bucarle con una forchetta e cuocerle nel forno caldo a 180 gradi per 10-12 minuti lasciandole in seguito raffreddare.

LO CHEF:

Giuseppe Capano
Chef Capano si occupa da sempre di cucina, salute, cibo e alimentazione concentrando il suo lavoro sugli effetti che il buon cibo e le buone ricette possono avere per il benessere delle persone.

La lunga carriera formativa lo ha portato a conoscere minuziosamente le componenti positive degli alimenti e a saperle valorizzare con gusto e attenta calibrazione organolettica ai fini del rilascio delle preziose sostanze contenute.
Ha collaborato e collabora con illustri medici e ricercatori per progetti sull’intreccio tra cucina e salute da cui sono nati numerosi libri oltre a quelli interamente dedicati alla valorizzazione del buon cibo in cucina attraverso l’uso sapiente delle tecniche di cottura e preparazione tra cui l’utilizzo dell’olio, in particolare quello ottenuto dalle olive, di cui è un profondo conoscitore sapendone esaltare al massimo le qualità e le caratteristiche sensoriali e condenti.