Dall’Andalusia alla tua tavola. Ecco come fare un Gazpacho verde che ti farà passare per un nativo spagnolo.
4
20
Facile

Ingredienti

  • 1 mazzetto /

    Asparagi

  • 1 /

    Avocado maturo

  • 2 coste /

    Sedano fresco

  • 1 /

    Cipollotto

  • 4 /

    Ravanelli

  • 2 /

    Pan carrè senza crosta

  • 1/2 spicchio /

    Aglio

  • Olio extravergine di oliva 100% italiano

    olive-100-ita_kraken Scopri
  • 1 /

    Limone

  • 2 cucchiai /

    Aceto di mele

  • q.b. /

    Tabasco

  • q.b. /

    Mandorle a filetti

  • q.b. /

    Sale e pepe

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Lavate e mondate asparagi, sedano, cipollotto e aglio. Sbucciate e tagliate l’avocado. Tagliate tutto grossolanamente e versate nel bicchiere del frullatore.
Bagnate il pancarrè con l'aceto e aggiungetelo alle verdure. Frullate con circa 2 bicchieri di acqua fredda, fino ad ottenere una crema fluida e omogenea. Condite con la scorza grattugiata del limone, sale, olio e tabasco e frullate ancora. Assaggiate e regolate di sapore, aggiungendo i condimenti secondo il vostro gusto. Fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo tostate le mandorle in una padellina antiaderente finché saranno dorate. Lavate, mondate e affettate sottili i ravanelli. Distribuite il gazpacho in ciotoline individuali e completate con i ravanelli e le mandorle.

Servite il gazpacho freddissimo con un filo di olio d’oliva, una macinata di pepe e una foglia di sedano.

LO CHEF:

Zucchi

Le ricette proposte da Zucchi promuovono la cultura dell’olio, una vera e propria arte che esprime tutti i valori dell’eccellenza e della passione italiana.