Ricetta Capesante gratinate al bacon con pepe rosa e olio evo 100% italiano biologico Zucchi | Zucchi
Il segreto per sorprendere gli ospiti a Natale? Innovare un grande classico come le capesante in modo semplice e gustoso.
4
15 / 20'
30'
facile

Ingredienti

  • 8 /

    capesante

  • 4 /

    fettine di bacon

  • 100 g /

    pangrattato

  • 3 cucchiai /

    Olio extravergine di oliva biologico 100% italiano

    100-ita-1l-bio-ita Scopri
  • 2 spicchi /

    aglio

  • 1 manciata /

    prezzemolo fresco tritato

  • 1 cucchiaino /

    bacche di pepe rosa

  • 1 pizzico /

    timo secco

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Per preparare le capesante gratinate al bacon con pepe rosa per prima cosa staccate i molluschi dalla valva con un coltellino e sciacquateli sotto l’acqua corrente e asciugateli.
Tagliate il bacon a tocchetti. Scaldate una padella antiaderente, unite il bacon e cuocetelo su fiamma vivace fino a che rilascia il suo grasso e diventa croccante. Scolatelo e tenetelo in caldo.
In una terrina mescolate il pangrattato, il prezzemolo fresco tritato finemente, gli spicchi d’aglio schiacciati e due cucchiai d’olio extra vergine di oliva biologico 100% italiano Zucchi.
Versate il composto in ciascuna conchiglia di capesanta; adagiate su di esso la capasanta e in parte unite il bacon arrostito. Unite anche qualche bacca di pepe rosa a piacere.
Condite con un altro filo d’olio extra vergine di oliva biologico 100% italiano Zucchi e profumate con del timo secco.
Infornate per 10/15 minuti a 200°. Servite ben caldo!

LO CHEF:

Tacchi e pentole

Luisa Ambrosini, una laurea in economia in tasca e una passione per la cultura culinaria ereditata dai suoi genitori, ha sempre pensato che moda e cucina fossero un binomio perfetto; a dimostrazione che ogni donna può cucinare liberamente con l’outfit preferito - sì anche con un bel tacco alto - cancellando così lo stereotipo della casalinga sciatta e trasandata. Luisa predilige ricette della tradizione, facili, veloci e lowcost; sul suo blog parla di cucina e in particolare racconta piatti della sua amata terra, la Valtellina.