Chi vuole avere consapevolezza di quello che mangia è sempre alla ricerca di nuovi ingredienti e prodotti alimentari nutrienti e salutari. L’olio di zucca rappresenta una frontiera di benessere e gusto che vale la pena esplorare e portare in tavola per un tocco di bontà e un’attenzione sempre viva per la salute e lo stile, in ogni tipo di preparazione.

L’olio viene ricavato attraverso la spremitura dei semi di zucca, ha un sapore forte e particolare, con note decise che ricordano il gusto delle nocciole. Il suo colore è intenso e gradevole, tendente al verde scuro, ma allo stesso tempo limpido.

 

Gocce di stile e curiosità

  • L’olio ricavato dai semi di zucca è costituito prevalentemente da grassi insaturi che contribuiscono al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue.
  • L’olio di zucca rappresenta un alimento tipico della tradizione enogastronomica austriaca, croata ed ungherese.
  • I semi di zucca da cui viene prodotto l’olio sono stati per diversi secoli un alimento in grado di curare. In particolare i semi venivano pestati e mescolati con del miele ed utilizzati anche per la cura della persona.
  • Per chi ama piatti dal sentore aromatico in grado di esprimere personalità e creatività, questo è il condimento giusto. Il suo profumo è avvolgente e il suo sapore nocciolato e secco, come quello delle nocciole.
  • L’olio di zucca può essere utilizzato in cucina per aumentare il valore nutrizionale di zuppe di verdure di stagione, insieme a crostini di pane integrale.
  • Esalta i sapori delle ricette a base di funghi se aggiunto a crudo. Il gusto nocciolato dell’olio insieme al particolare sentore dei funghi regala ai piatti un tocco di originalità, dove non mancano sali minerali, vitamine e sostanze antiossidanti.
  • Calibrando al meglio semplicità e stile si possono ottenere piatti golosi ma ricercati a base di cereali e verdure come spinaci, cardi, bietole la cui essenza viene esaltata da poche gocce di olio.
  • A crudo sul pane, con pomodorini e alici sottosale, l’olio di zucca contribuisce all’apporto di acidi grassi essenziali per la salute dell’organismo.

 

Provare per credere e…leccarsi i baffi!