Oleificio Zucchi da molti anni è in prima linea in moltissime attività che riguardano il mondo alimentare, sostenibile, artistico e sociale che riguardano la nostra Penisola.  Per la prima volta, il 12 e il 13 aprile a Parma, sarà fra i protagonisti di Cibus Connect, la nuova importante fiera dedicata allo sviluppo internazionale del Made in Italy alimentare.

 

Sarà presente come uno dei maggiori rappresentanti del comparto oleario italiano presso lo stand I053, padiglione 5, dove presenterà a un pubblico internazionale l’eccellenza delle sue gamme di oli da oliva e di semi tra tradizione e avanguardia.

Nelle due giornate della Fiera, Oleificio Zucchi darà vita a uno show cooking “ongoing” allo stand SC28 dove il sapore unico dei suoi Oli sarà valorizzato dall’eclettico chef Ruggero Massari in una serie di degustazioni e ricette gourmet.

Non mancherà l’illustrazione agli ospiti dell’arte del blending, il talento più esclusivo dell’Azienda, con una particolare attenzione al tema della tracciabilità, dal campo alla tavola, per dare la possibilità al consumatore di conoscere perfettamente da dove proviene l’olio che ha acquistato.

 

“Abbiamo scelto di partecipare a Cibus Connect per confermare la nostra forte vocazione all’export in quanto l’espansione nei mercati internazionali è uno dei nostri obiettivi più importanti” spiega Alessia Zucchi, neo amministratore delegato di Oleificio Zucchi – “Non potevamo mancare in una vetrina così importante per l’agroalimentare, dove valorizzeremo con grande orgoglio l’arte italiana di fare olio, di cui la nostra Azienda è massima interprete da oltre 200 anni”.

 

Ricordiamo vivamente a tutti l’appuntamento per il 12 e il 13 aprile nella splendida città di Parma, per aiutarci a tenere alta la bandiera del Made in Italy.