Dal 16 al 20 ottobre Oleificio Zucchi conferma la sua presenza al SIAL Paris 2016, la più importante rassegna parigina del settore alimentare e della distribuzione di tutto il mondo.

In una cornice così prestigiosa, Zucchi concorre al SIAL Innovation – il riconoscimento assegnato ai marchi e ai prodotti che si distinguono per il maggior contenuto di innovazione – con la propria linea di oli sostenibili e tracciabili lungo tutta la filiera: una selezione di 3 oli Extra vergine d’oliva (100% Italiano, Sinfonia e Dolce Fruttato) e 3 Oli di semi 100% italiani (Friggere con Girasole Altoleico, Girasole e Soia NON Ogm).

 

E presso lo stand Zucchi (Padiglione 5b – stand N063), i visitatori avranno anche la possibilità di farsi coinvolgere in degustazioni guidate dai blendmaster dell’Oleificio, scoprendo l’arte tutta italiana del blending, la capacità di unire oli di cultivar e provenienze diverse armonizzandone i profumi e i gusti, per ottenere un prodotto superiore e diverso dagli ingredienti di partenza.

 

Dopo le esperienze più che positive degli anni passati, ci presentiamo a questa nuova edizione di SIAL Paris con un’offerta ancora più forte e completa, che oggi spazia dalle eccellenze della tradizione regionale all’innovazione della linea degli oli tracciabili, nata da un progetto di filiera che impegna al rispetto di parametri qualitativi, di sicurezza alimentare e di trasparenza più severi di quelli imposti dalle norme vigenti” – dichiara Marco Bonati, Direttore Commerciale Divisione Consumer Oleificio Zucchi.