La tradizione sarda è, spesso, quella dei pescatori. Una streghetta in cucina ci presenta una fregola con mazzancolle da leccarsi i baffi.

Ingredienti

  • 320 Gr /

    Fregola

  • 360 Gr /

    Mazzancolle con testa e carapace

  • 1 /

    Scalogno

  • Quanto Basta /

    Erba cipollina

  • Quanto Basta /

    Olio extravergine di oliva biologico 100% italiano

    100-ita-1l-bio-comunitario Scopri
  • Quanto Basta /

    Sale

Scopri tutte le ricette

PREPARAZIONE

Pulite le mazzancolle: eliminate testa, coda e carapace. Praticate un taglio sulla parte del dorso, togliete il filetto interno e buttatelo.

Prendete invece code, teste e carapace, sciacquateli sotto l’acqua e poi metteteli in una pentola. Coprite con dell’acqua, aggiungete lo scalogno -tenendone da parte un pezzetto per il soffritto- poco sale e fate cuocere a fuoco lento per almeno 40 minuti.

Filtrate il brodo ottenuto e tenete da parte al caldo.

Scaldate un tegame antiaderente, aggiungete dell’olio extravergine di oliva biologico e lo scalogno a pezzettini, fate soffriggere ed unitevi la fregola.

Fate tostare brevemente e coprite con il brodo di pesce. Aggiungete brodo man mano che si asciuga, fino a cottura della fregola. Se serve, regolate di sale.

Intanto, in un’altra padella fate saltare i gamberi con dell’olio extravergine di oliva biologico.

Una volta che la fregola è cotta, spegnete il fuoco, aggiungete un filo d’olio e lasciate riposare un paio di minuti.

Impiattate la fregola, cospargete con erba cipollina tagliuzzata a piacere e completate con i gamberi.

Servite subito.

LO CHEF:

Una Streghetta in Cucina

Appassionata di moda e fotografia, cerca di mettere le sue passioni nella cucina: ricette veloci ma chic, perché anche le più semplici possono diventare gourmet.